Ravioli

Abruzzo do it better!

Pasta all'uovo, quadrata o a mezza luna e con un ripieno a base di carne, ricotta o altro a seconda delle ricette locali.

Quello di cui vi parliamo oggi sono i ravioli abruzzesi e della variante con gli orabi , tipici di Pretoro. Cosa li rende speciali? Le dimensioni. Come noto nella cucina abruzzese le porzioni sono abbondanti, nulla a che vedere con le mini porzioni degli chef stellati, e di conseguenza anche i ravioli sono generosi nelle dimensioni e nel ripieno, se paragonati anche con le tradizioni emiliane.


Ravioli Caserecci

Il piatto più cucinato dalle mamme abruzzesi, magari di domenica, o quando i propri figli tornano da un lungo viaggio ed è il momento di "Mangiare, che ti sei sciupato". Sono preparati con una sfoglia sottile, ripieni con ricotta di mucca, un pizzico di pecorino, noce moscata e conditi con un sugo di carne.

Ravioli con gli Orabi

Una variante che potrete apprezzare sulle tavole della Locanda Milà , sono i ravioli con gli orabi. Si tratta di una varietà di spinaci che cresce sulle pendici della Majella al discioglimento delle nevi. Dopo aver cotto questi spinaci selvatici vengono amalgamati con il ripieno di ricotta ed il piatto è servito.


Potrebbe interessarvi anche Sise delle Monache .

Scrivi commento

Commenti: 0