Il Volto Santo

Nella Basilica di Manoppello è custodita una delle più importanti reliquie della cristianità, Il Volto Santo.

Questa reliquia di origine ignota giunse a Manoppello nel1506, portata da uno sconosciuto pellegrino, che l'ha consegnata al fisico Giacomo Antonio Leonelli.

L'immagine, secondo una tradizione, è "acheropita" cioè "non disegnata o dipinta da mano umana" ed ha una caratteristica particolare: è ben visibile da ambedue le parti e ritrae il Volto di Cristo.

"Il 1º settembre 2006, papa Benedetto XVI si è recato in visita privata a Manoppello, accolto dal vescovo di Chieti-Vasto Bruno Forte e dai vescovi della Regione ecclesiastica Abruzzo-Molise, dai sacerdoti della diocesi teatina e da 7000 fedeli; ha fatto visita al santuario per venerare l'immagine, senza peraltro pronunciarsi sul fatto che il Volto possa essere o meno un'immagine acheropita e che possa essere identificato con la Veronica. Dopo tale visita papa Benedetto XVI ha elevato il santuario a Basilica minore." (Fonte Wikipedia)

Ad esso è anche associato il noto Cammino del Volto Santo , un percorso spirituale tra sentieri e borghi medievali, che parte dalla Basilica di San Pietro e giunge a Manoppello.

A circa 15 minuti da B & B Casa Milà

Raggiungibile comodamente in macchina o in autobus. In località Lettomanoppello.

Scrivi commento

Commenti: 0